Elezioni comunali 2016
il 5 giugno vota FARINA SINDACO

...

Garlaschesi carissimi,

cinque anni fa ci ho messo la faccia, in questi 5 anni ci ho messo l'anima e grazie a tutti Voi (i volontari, i dipendenti comunali, gli insegnanti delle scuole, i semplici cittadini, gli amici del bar) questi anni trascorsi insieme sono volati. Fare bilanci è il mio mestiere tuttavia è difficile tirare le somme quando non sono solamente i numeri a dare un significato, a rappresentare dei valori. In questi anni ho imparato cosa vuol dire VIVERE GARLASCO e non solo vivere a Garlasco.

In questi 5 anni molte altre amministrazioni hanno ceduto e sotto i colpi della crisi economica, hanno operato tagli e tralasciato di sostenere importanti aspetti della vita sociale. Noi no! È vero, c'è stato un generale impoverimento economico della società di cui anche la nostra città ha risentito ma noi teniamo duro: i nidi e gli asili sono ancora aperti, andiamo a teatro, apriamo le palestre, in altre parole ci ostiniamo a mantenere quel decoro che ha sempre contraddistinto i Garlaschesi.

Garlasco, un paese fantastico

con molte potenzialità, perciò vorrei proseguire nella mia opera: lasciatemi lavorare perché ho ancora tante energie da spendere e tante idee da realizzare.

Chi mi conosce sa la mia spiccata propensione al dialogo, l'attitudine di chi è nato per unire e non dividere; nella mia professione ho imparato ad affrontare e gestire le complessità, a trattare con soggetti pubblici e privati ed ora vorrei continuare a mettere queste capacità al servizio della città che per 5 anni ho amministrato e che vorrei ancora amministrare.

Sono un uomo di fatti e non di chiacchiere, credo di averlo dimostrato e se me lo permetterete continuerò perché sento che Garlasco ha voglia di muoversi e di crescere.

Fai crescere Garlasco!